rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Ciclista travolto in via Etnea: è polemica sui social network

In via Etnea, angolo via Ingegnere, un ciclista sarebbe stato investito da un automobilista che, dopo lo scontro, secondo quanto riportato dai testimoni, sarebbe scappato. Sconosciuta la dinamica del sinistro. Immediata la reazione sul web tra tutti coloro che si fanno promotori di una mobilità sostenibile in città

La notizia ha fatto il giro dei social nella giornata di ieri. In via Etnea, angolo via Ingegnere, un ciclista sarebbe stato investito da un automobilista che, dopo lo scontro, secondo quanto riportato dai testimoni, sarebbe scappato. Sconosciuta la dinamica del sinistro, che non ha provocato gravi conseguenze: il ciclista, vittima dell'impatto, non ha riportato infatti ferite gravi.

Immediata la reazione sul web tra tutti coloro che si fanno promotori di una mobilità sostenibile in città. Riportiamo la presa di posizione del gruppo facebook, Lungomare Liberato, che punta il dito contro l'inciviltà dilagante tra le strade della città: "Tutto quello di cui parliamo, tutte le istanze di cui siamo portatori - scrivono i membri di lungomare liberato - hanno come obiettivo salvare vite umane da questa giungla in cui vale la legge di chi è più corazzato. Contrastare e punire i comportamenti illegali degli automobilisti deve essere una priorità, in particolare quelli pericolosi come la velocità, i sorpassi azzardati, la sosta irregolare che costringe i ciclisti a fare zig-zag nella carreggiata e mette in pericolo anche i pedoni. Si puniscano questi comportamenti assassini, quanto tempo dobbiamo ancora aspettare?

"Annotazione finale: in quel tratto di via Etnea - conclude lungomare liberato - le auto in sosta irregolare riducono la corsia, costringendo gli altri veicoli ad invadere la corsia preferenziale; questo avviene nella stragrande maggioranza delle strade di Catania. In questi casi dire che è il destino a causare questi eventi è sbagliato, la colpa è dei comportamenti irresponsabili e di chi non li previene e punisce"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista travolto in via Etnea: è polemica sui social network

CataniaToday è in caricamento