Ciclone Catania: ecco le zone più colpite dal forte vento

Sono ben 52 gli interventi effettuati tra i quali lo sgombero di una famiglia in Via Fornaciari per danni alla copertura dell'edificio e la recensione dei cavi ad alta tensione caduti in Viale Moncada

Sui social network i catanesi sdrammatizzano le condizioni meteo e impazzano i nomignoli dati al ciclone: da Gioacchino ad Agatino, ma la "reale" situazione in città e provincia è allarmante.

Il comitato operativo comunale della protezione civile ha reso noto che sino alle ore 17,00 di oggi sono ben 52 gli interventi effettuati dal Comune per la messa in sicurezza di alberi pericolanti o abbattuti dal vento, cartelloni pubblicitari, pali della pubblica illuminazione e semafori.

Ecco le vie cittadine coinvolte dal ciclone: Piazza Europa, Villa Pacini, Circonvallazione, Corso Indipendenza, Via Galermo altezza “Etna Bar”, monte Po, Via Passo Gravina 170, Via del Passero 2 San Giorgio, Via Pacinotti, Viale V. Veneto e Villaggio Azzurro.

Tra gli interventi è stata disposta la chiusura della Piscina Comunale di Nesina per il parziale danneggiamento della copertura a causa del vento;  recintati i cavi alta tensione caduti in Viale Moncada (stradale S. Giorgio); sgomberata una famiglia in Via Fornaciari per danni alla copertura dell’edificio; nella zona industriale il tetto di un capannone si è scoperchiato.

A seguito di sopralluoghi, sono stati segnalati ai vigili del fuoco pericoli in vico Alfieri n. 3 (Motore esterno di un condizionatore pericolante al 4° piano) e  nella Scuola C.D. Caronda via Zammataro 22, per parziale distacco di alcuni pannelli di copertura. Segnalazioni ai Vigili del Fuoco anche per impianti pubblicitari divelti nella spiaggia Libera 3 e in via Santa Maria Goretti all’altezza della Mercedes.

Per la sabbia che invade il viale Kennedy, segnalazione è stata fatta alla Provincia Regionale di Catania ente di competenza su quella litoranea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Coronavirus, Assessore Razza: "Sospetto caso positivo a Catania"

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Giuseppe Torre, torturato e bruciato vivo: dopo 28 anni fatta luce sulla morte di un innocente

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

Torna su
CataniaToday è in caricamento