Cimitero, l'appello dei cittadini: "Riaprire l'accesso, con le dovute precauzioni"

Alcuni cittadini chiedono di poter tornare al cimitero, con le necessarie limitazioni, per poter rendere onore ai propri cari

Riceviamo e pubblichiamo l'appello di una lettrice di CataniaToday, che ogni giorno si recava in visita sulla tomba del figlio al cimitero di Catania. Insieme ad un gruppo di altri cittadini, chiede la possibilità di poter tornare al camposanto, con le necessarie limitazioni, per poter rendere onore ai propri cari.

"Sono la mamma di un ragazzo di 20 anni che da 8 anni e diventato un angelo. Io ogni mattina come tante altre persone mi reco al cimitero da mio figlio per pulire e per rimnaere un pochino con lui. Da premettere che sono un'imprenditrice ed agente assicurativo, ma trovo sempre il tempo per andare da mio figlio. Da giorno 9 marzo questo non si puo fare più. Siamo tantissime persone con lo stesso dolore e saremmo pronti anche a scavalvavare. Ma noi, persone con l'ergastolo di dolore, possiamo metterci a fare queste cose? Chiediamo al signor Sindaco di darci la possibilita anche una volta a settimana di poter entrate per far visita ai nostri cari, rispettando le dovute limitazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento