Dimentica un centinaio di persone dentro il cimitero: sospeso il custode

Sarà sospeso dal servizio il custode del cimitero di Catania che ieri sera ha chiuso i cancelli della struttura nonostante all'interno si trovassero ancora un centinaio di persone

Sarà sospeso dal servizio il custode del cimitero di Catania che ieri sera ha chiuso i cancelli della struttura nonostante all'interno si trovassero ancora un centinaio di persone.

Lo rende noto l'amministrazione dell'Ente, annunciando che ''sono state già avviate le procedure disciplinari nei confronti del dipendente che non si è curato di verificare che all'interno fossero ancora presenti visitatori''.

Domani il dirigente del servizio, l'avvocato Marco Petino, provvederà all'emissione di sospensione cautelativa dall'attività lavorativa e a una rimodulazione organizzativa delle attività cimiteriali. L'amministrazione Comunale, nella nota, ''si scusa con i cittadini per i disagi che ne sono derivati''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento