Cimitero: i nuovi criteri per la sepoltura in tumuli a cielo aperto

La giunta municipale di Catania ha stabilito i criteri per la sepoltura in tumuli a cielo aperto (tombe a terra con il monumentino funerario ed edicole funerarie) delle salme ospitate temporaneamente in altri siti

La giunta municipale di Catania ha stabilito i criteri per la sepoltura in tumuli a cielo aperto (tombe a terra con il monumentino funerario ed edicole funerarie) delle salme ospitate temporaneamente in altri siti e per le quali i parenti intendono richiedere al Comune la concessione di terreni per la sepoltura definitiva dei propri cari.

La nuova regolamentazione prevede, infatti che negli spazi disponibili di 3, 6 e 9 metri quadrati, abbiano titolo alla concessione esclusivamente i richiedenti con la salma giacente e dunque i familiari di un defunto ospitato nell'obitorio, i familiari di un defunto tumulato provvisoriamente in un loculo comunale e i familiari del defunto tumulato in tomba di altri concessionari non appartenenti allo stesso nucleo familiare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si utilizzeranno gli spazi disponibili per le diverse estensioni da concedere seguendo, ovviamente, la data di presentazione delle varie istanze. Questa delibera, attraverso il reperimento di nuove aree cimiteriali, consente dunque all'amministrazione comunale di risolvere il problema della grave carenza di posti destinati alla tumulazione dei defunti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento