Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Una raccolta firme per risolvere i problemi del cimitero di San Giovanni Galermo

Fabrizio Cristofaro ed Agatino Giusti danno voce alle problematiche presenti nel cimitero del quartiere di San Giovanni Galermo

Il coordinatore della 4° municipalità di "Cambiamo con Toti" Fabrizio Cristofaro, insieme al coordinatore provinciale Agatino Giusti, danno voce alle problematiche presenti nel cimitero del quartiere di San Giovanni Galermo. "Si parte dalle barriere architettoniche - denunciano - che rendono difficile l'accesso ai monumenti funerari, in quanto le lapidi sono state costruite anche in posti non idonei. Presenza di alberi pericolanti che danneggiano giorno dopo giorno tombe e cappelle, perdite d'acqua e presenza di gatti all'interno dell'area cimiteriale. L'unica chiesetta consacrata avrebbe bisogno di pulizia ed è adibita ad ufficio. Si sono poi registrati alcuni furti, ma mancano le telecamere di videosorveglianza per individuare i responsabili. La camera mortuaria presenta infiltrazioni non indifferenti ed avrebbe bisogno di un ampliamento". Tra i progetti futuri, una raccolta firme per chiedere più attenzione e la risoluzione delle problematiche che interessano questa zona della città di Catania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una raccolta firme per risolvere i problemi del cimitero di San Giovanni Galermo

CataniaToday è in caricamento