Circonvallazione, rotatorie ristrutturate a costo zero per il Comune

Sul sito web del Comune di Catania è stato pubblicato, con scadenza 30 novembre, l'avviso pubblico di ricerca sponsor che permetterà di completare il restyling delle aree di tutte le rotatorie dell'asse stradale che ricopre un ruolo strategico per la viabilità cittadina

Anche la rotatoria di Monte Po sarà riqualificata, senza costi per il Comune, con il ricorso alla procedura di sponsorizzazione che è già stata attivata per gli snodi viari del Tondo Gioeni e di San Nullo.

Sul sito web del Comune di Catania è stato pubblicato, con scadenza 30 novembre, l'avviso pubblico di ricerca sponsor che permetterà di completare il restyling, sotto il profilo della cura del verde, delle aree di tutte le rotatorie dell'asse stradale che ricopre un ruolo strategico per la viabilità cittadina. Negli intendimenti dell’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Salvo Pogliese, c’è quello di far fronte alle difficoltà dovute alle gravissime carenze di liquidità anche con il ricorso al coinvolgimento di soggetti privati, che potranno apporre il logo e la dicitura pubblicitaria dell’azienda sulle rotatorie.

Il contratto, di durata triennale, per la rotatoria “Monte Po/Garibaldi”, sita tra viale Lorenzo Bolano, via Lineri, via Felice Fontana e via Palermo, prevede la realizzazione di interventi di riqualificazione, e successiva manutenzione ordinaria e straordinaria, di una superficie complessiva di 6.200 metri quadrati circa, dei quali 5.500  destinati ad aiuola e 700 a marciapiede.

Il valore complessivo della sponsorizzazione ammonta a centomila euro. Le proposte dovranno pervenire al protocollo generale del Comune di Catania, in piazza Duomo 3, entro le ore 13 del 30 novembre 2018. Gli avvisi pubblici relativi alle rotatorie di San Nullo e del Tondo Gioeni scadranno, rispettivamente, il 10 e il 15 novembre prossimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento