Circonvallazione, traffico in tilt: slalom tra buche e transenne

Dopo giorni di pioggia intensa molti tratti della circonvallazione sono impercorribili e si rimane in coda per ore, schivando buche ed evitando tratti delimitati dalle transenne. Già dalle prime ore di questa mattina si sono registrate code lunghissime

Dopo giorni di pioggia intensa percorrere la circonvallazione stamattina è praticamente quasi impossibile. E non solo per il tradizionale traffico natalizio, ma soprattutto per le migliaia di buche che si trovano lungo la strada. Alcune sono delle vere e proprie voragini molto pericolose soprattutto per i motociclisti, che sono state messe "in sicurezza" con alcune transenne. Il manto stradale non ha retto e si è sbriciolato.

Gli automobilisti quindi si ritrovano a guidare facendo un vero e proprio slalom, schivando buche e transenne, quindi circolare normalmente è quasi impossibile. Le code lunghe chilometri infatti, già nelle prime ore del mattino, hanno costretto moltissimi catanesi a rimanere imbottigliati nel traffico per ore. Traffico in tilt anche per chi si è trovato a dover uscire dalla città. Chiusa l'uscita che da via Vincenzo Giuffrida conduce alla circonvallazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento