Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Incidente Circonvallazione: si indaga sulla velocità sostenuta dal conducente

Il Tribunale del Riesame di Catania, entro dieci giorni, si pronuncerà sulla richiesta di scarcerazione presentata dall'avv. Salvatore Leotta per il conducente

In merito all'incidente della Circonvallazione che ha provocato 3 morti e l'arresto del conducente del veicolo Vincenzo Costa, il Tribunale del Riesame di Catania, entro dieci giorni, si pronuncerà sulla richiesta di scarcerazione presentata dall'avv. Salvatore Leotta.

Nell'incidente è rimasto ferito un quarto ragazzo che si trova ancora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Garibaldi, con traumi alla testa e ai polmoni.

Il guidatore ha raccontato di aver perso il controllo dell'auto a causa di una pozzanghera. Il suo difensore sostiene che "tecnicamente non vi è alcun motivo valido che giustifichi la misura restrittiva degli arresti domiciliari".


L'indagine riguarda anche la velocità sostenuta dal conducente che, secondo i primi rilievi, avrebbe superato i 100 km/h, mentre Costa sostiene di non aver superato i 70 chilometri orari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente Circonvallazione: si indaga sulla velocità sostenuta dal conducente

CataniaToday è in caricamento