Circumetnea, il M5S insiste: "Attivare il servizio la domenica e i festivi"

Il ministero delle infrastrutture ha risposto all'interrogazione parlamentare presentata dai cinquestelle e appare intenzionato a realizzare una statistica sulla reale domanda di trasporto

Dopo oltre tre mesi, è arrivata ieri la risposta, o meglio, la “non risposta” del ministro delle infrastrutture, in merito all’interrogazione, depositata alla Camera dal Movimento 5 Stelle, con la quale si chiedeva l’attivazione del servizio della circumetnea anche la domenica e i festivi. Dal ministero sostengono che lo stesso servizio risulti essere utilizzato prevalentemente da studenti e lavoratori, ma c'è l'intenzione a procedere con una rilevazione statistica proprio per valutare la domanda di trasporto nei giorni domenicali e festivi. “

Speriamo non sia solo una dichiarazione di intenti, – afferma la portavoce a Palazzo Montecitorio Giulia Grillo, prima firmataria dell’interrogazione presentata a inizio ottobre scorso - ma vengano davvero avviate tutte le interlocuzioni necessarie affinché questa opportunità divenga realtà”.

Così i Cinquestelle continuano a sostenere la richiesta di attivazione e non indietreggiano di un passo. “La ferrovia circumetnea, - interviene anche la deputata del Catanese all’Ars Gianina Ciancio – nonostante, come sostengono dal Ministero, oggi sia utilizzata perlopiù da lavoratori e studenti, rappresenta una grande e concreta opportunità di potenziamento di servizi turistici”. La parlamentare regionale cita alcune iniziative private che hanno promosso escursioni nell'interland Etneo, nelle scorse settimane, e che hanno riscosso un enorme successo, tra queste l'esperienza di Sharing Sicily dello scorso 7 gennaio, che ha organizzato l’attraversamento con la circumetnea e una passeggiata nei comuni di Giarre, Mascali, Piedimonte, Castiglione, Linguaglossa e Randazzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ un peccato - conclude Ciancio - non poter offrire stabilmente a turisti o semplici amanti dell'Etna e dell'interland un'occasione per scoprire ed ammirare in maniera autentica i meravigliosi paesaggi che questo suggestivo mezzo attraversa, anche la domenica e i festivi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento