I grandi mieli dell’Etna protagonisti all’ultimo Vinitaly

Visitatori e operatori sono stati accompagnati alla scoperta dei grandi mieli del Mediterraneo. Grande successo per quelli prodotti alle pendici dell'Etna, Zafferana Etnea e Sant'Alfio

Le Città del Miele, presenti per il quinto anno consecutivo al Vinitaly che si è svolto nei giorni scorsi a Verona, sono state protagoniste, anche, di Agrifood Club, la grande kermesse internazionale dedicata alle eccellenze dell'agroalimentare italiano, dedicando un focus ai grandi mieli del Mediterraneo.

In questo contesto, i mieli di Sicilia hanno evidenziato tutta la loro esclusività legata al territorio d'origine. In primo piano i mieli di timo ibleo, agrumi, arancio, cardo, castagno, eucalipto, mandorlo, nespolo, sulla, mirto e stregonia, particolarmente apprezzati dai tantissimi intenditori che nei giorni della rassegna hanno visitato lo stand di MielotecaItaliana delle Città del Miele.

 Accolti da esperti, gli operatori e i professionisti dei sapori tipici hanno potuto degustare i conoscere i mieli presentati dalle tre Città del Miele della Sicilia: Sortino, in provincia di Siracusa, Zafferana Etnea e Sant'Alfio, in provincia di Catania. Un insieme di territori storicamente legati al mondo dell'apicoltura e particolarmente impegnati nella promozione dei mieli dei loro territori.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento