rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Clan Cappello, operazione "Penelope": latitante si costituisce

Hanchi Balahassen, 44 anni, si era sottratto alla cattura nel corso di una operazione antimafia. Si è consegnato direttamente al carcere Cavadonna di Siracusa

Insieme ad altre 30 persone Hanchi Balahassen era destinatario di un'ordinanza di misura cautelare emessa lo scorso 13 gennaio nell'ambito dell'operazione "Penelope". Il 44enne però, accusato di far parte del clan Cappello- Bonaccorsi si era sottratto alla cattura, per poi consegnarsi alle forze dell'ordine, presso il carcere di Cavadonna, a Siracusa.

Hanchi Balahassen risponde del reato di traffico continuato di sostanze stupefacenti, con l’aggravante di aver commesso il fatto per agevolare l’associazione mafiosa riconducibile alla cosca catanese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clan Cappello, operazione "Penelope": latitante si costituisce

CataniaToday è in caricamento