Mafia e usura, arrestato presunto affiliato al clan dei Cursoti

Era già stato arrestato il 25 febbraio 2014 nell'ambito dell'operazione 'Money Lender'. Dovrà scontare sei anni e due mesi

Santo Condorelli, di 38 anni, presunto Affiliato al clan Cursoti, già agli arresti domiciliari è stato arrestato dalla polizia. L'uomo dovrà rimanere in carcere per 6 anni e 2 mesi per il reato di  estorsione aggravata con con modalità mafiose e furto aggravato.

Operazione "Money Lender": 27 arresti

Gli agenti della squadra mobile hanno eseguito un provvedimento di esecuzione messo Procura  della Repubblica di Catania. Santo Condorelli era stato arrestato da agenti della squadra mobile il 25 febbraio 2014 nell'ambito dell'operazione 'Money Lender' nei confronti di 27 presunti affiliati alla cosca mafiosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento