menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Clinica Humanitas: Berlusconi abbraccia l'amico Paolone

"Aiutate l'Amatori Rugby". E la commovente richiesta è stata accolta dall'ex Presidente del Consiglio che ha dichiarato: "Quando sarà, dobbiamo intitolare lo stadio di rugby di Santa Maria Goretti a Paolone"

"Silvio, non sto bene, voglio vederti". E' la richiesta fatta da Benito Paolone, ex parlamentare di Alleanza Nazionale, a Berlusconi. E il Cavaliere è subito accorso. Ha disdetto tutti gli impegni, ha preso l'aereo e, poco dopo le ore 14, era alla clinica Humanitas di Catania.

"Benito, coraggio, sei sempre un leone, vedrai che te la caverai anche questa volta", ha dichiarato Berlusconi durante la sua visita durata due ore. Un'altra richiesta è stata avanzata dall'amico Paolone: " Aiutate l'Amatori Rugby". E la commovente richiesta è stata accolta dall'ex Presidente del Consiglio che ha dichiarato: "Quando sarà, dobbiamo intitolare lo stadio di rugby di Santa Maria Goretti a Paolone" e ha trasmesso questo desiderio al sindaco Raffaele Stancanelli che gli ha telefonato in clinica.

Paolone si trova in clinica dal 19 dicembre, ma come ha dichiarato lo stesso Berlusconi, è lucido. " L'ho saputo solo domenica, avevo tagliato i ponti con la mia segreteria per occuparmi di un caso, anche questo doloroso. Poi ho sentito la sua voce che mi diceva: ' Vorrei abbracciarti prima di andarmene' e non ci ho pensato due volte. Quando gli ho parlato è stato lucidissimo. Un uomo leale e generoso, meritava che io accogliessi il suo appello".

"Paolone - ha concluso Berlusconi - è stato un grande combattente anche in Parlamento, motivato soltanto da ragioni ideali e mai da interessi o da ragioni contingenti. È una persona di una trasparenza assoluta, un grande combattente per la libertà". Nato a Campobasso l'11 novembre 1933 ma cresciuto, anche politicamente, in Sicilia, Benito Paolone è stato uno storico parlamentare del Msi-dn prima, di An e del Pdl poi. Da registrare anche un'esperienza con Alternativa sociale, la formazione di Alessandra Mussolini, nel 2006, con la quale si è candidato al Senato senza essere eletto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento