Clonavano carte di credito, arrestati due cittadini bulgari dopo perquisizione domiciliare

I due avevano in casa apparecchiature informatiche per carpire i dati delle carte di credito e di debito, 200 carte di credito clonate, alcuni computer portatili e quasi 17.000 euro in contanti. I poliziotti, dopo alcuni indizi di sospetto, li hanno pedinati fino a risalire alla loro abitazione

Arrestati due cittadini bulgari, entrambi di 20 anni, dalla Polizia Postale di Catania a seguito di una perquisizione in casa. I due avevano in casa apparecchiature informatiche per carpire i dati delle carte di credito e di debito, 200 carte di credito clonate, alcuni computer portatili e quasi 17.000 euro in contanti.

Giorni fa erano stati notati nel centro della città da un equipaggio delle volanti della questura e denunciati a piede libero. In seguito la polizia postale aveva avviato un'indagine, ritenendo che i due si trovassero in città per clonare carte di credito. Incrociati i due 20enni a bordo di uno scooter i poliziotti li hanno pedinati fino a risalire alla loro abitazione, dove la successiva perquisizione domiciliare ha permesso di trovare le attrezzature informatiche, le carte clonate e i soldi. Il pubblico ministero ha convalidato gli arresti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento