Cni-Fsi, aggressioni nei Pronto Soccorsi: "Da tre anni ci battiamo. Grazie a Berretta e Scavone"

"Ringraziamo il parlamentare Berretta - spiega Calogero Coniglio, Segretario Regionale del CNI Coordinamento Nazionale Infermieri aderente alla Federazione Sindacati Indipendenti e delegato regionale FSI - per la sensibilità verso il problema esposto e per l'impegno preso"

Il parlamentare nazionale del Partito Democratico, Giuseppe Berretta, si è fatto portavoce di una problematica che ormai da tempo affligge i Pronto Soccorso degli ospedali della provincia di Catania e in merito alla quale il Cni-Fsi si è sempre battuto: le aggressioni agli infermieri e al personale. Oggi, infatti, è stata depositata un'interpellanza sulla riduzione della sorveglianza nei Pronto Soccorso coinvolgendo così della questione il Ministero degli Interni.
 
"Ringraziamo il parlamentare Berretta - spiega Calogero Coniglio, Segretario Regionale del CNI Coordinamento Nazionale Infermieri aderente alla Federazione Sindacati Indipendenti e delegato regionale FSI – per la sensibilità verso il problema esposto e per l'impegno preso. Già il senatore Scavone aveva dimostrato la sua disponibilità per risolvere una questione divenuta ormai insostenibile. Per il Cni-Fsi sono state depositate 2 interrogazioni parlamentari al Senato su aggressioni e carenza di infermieri dal Senatore Scavone con riferimento a tutta la Regione Sicilia e 1 alla Camera contro sempre le aggressioni negli ospedali etnei tramite l’onorevole Giuseppe Berretta". 
 
“E’ ormai da tre anni che ci battiamo – continua Coniglio-  Abbiamo portato avanti lotte e denunce contro le aggressioni dovute anche alla carenza di personale, segnalazioni ad aziende e regione che sembra non volere ascoltare. Ma non abbiamo ancora ottenuto risposte. Abbiamo così accolto con piacere la disponibilità sia del senatore Scavone che del parlamentare Berretta: è un' occasione utile per portare le problematiche  della categoria in Parlamento dando così una rilevanza a livello nazionale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento