menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher arrestato dai Falchi: consegnava la "coca" a domicilio

Trovati dagli agenti circa 35 grammi di cocaina, diverse pillole utilizzate per tagliare lo stupefacente, materiale per il confezionamento e la pesatura delle dosi e oltre 10mila euro in contanti

E' finito in manette un pregiudicato 34enne accusato di spaccio. L'uomo è stato scoperto dai Falchi che avevano notato la sua frenetica attività di spacciatore “a domicilio” e così hanno monitorato le sue mosse nel quartiere di Ognina. L'uomo a bordo di una Fiat Panda di solito effettuava delle consegne a domicilio di cocaina nel centro della città etnea ad insospettabili acquirenti.

Così gli agenti hanno fermato l'auto nei pressi di Piazza Europa, per procedere a un controllo. Il conducente capendo di essere stato scoperto ha ammesso di trasportare, occultata in un nascondiglio creato ad hoc sotto il cruscotto, la droga. Così sono state ritrovate 40 dosi di cocaina, suddivise in diverse pesature, in base al prezzo di vendita.

A casa dell'uomo i Falchi hanno trovato ulteriori 10 grammi di cocaina in pietra (un totale complessivo di circa 35 grammi), diverse pillole utilizzate per tagliare lo stupefacente, materiale per il confezionamento e la pesatura delle dosi e oltre 10.000 euro in contanti. Sono stati altresì ritrovati diversi “pizzini” riconducibili all’attività illecita e contenenti i nomi dei presunti acquirenti e le cifre relative alla compravendita della cocaina. Lo spacciatore è stato condotto in carcere in attesa dell’udienza di convalida dinnanzi al gip.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Fitness

Padel mania: benefici e controindicazioni

Ristrutturare

Muro portante - Come abbatterlo in sicurezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento