Cronaca

Cocaina in dosi in camera da letto: arrestato dai "Falchi"

In manette è fintio Carmelo Francesco Sottile, del 1975, residente a San Cristoforo

La polizia ha arrestato Carmelo Francesco Sottile, del 1975, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Nella serata di ieri, i "Falchi" della squadra mobile, nell’ambito delle attività finalizzate al contrasto delle “piazze di spaccio”, nel rione San Cristoforo, ha effettuato un controllo in un’abitazione, ubicata in una delle più note vie del citato quartiere, dove era stato notato un insolito via vai di autovetture e persone. Entrati all’interno, gli agenti operanti – dopo aver identificato Carmelo Francesco Sottile – hanno eseguito una perquisizione dell’appartamento che sortiva esito positivo atteso che, occultati nella camera da letto, hanno ritrovato e sequestrato 12 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina, materiale per il confezionamento nonché una somma di denaro suddivisa in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività illecita. Espletate la formalità di rito, Carmelo Francesco Sottile è stato tratto in arresto e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria di Catania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina in dosi in camera da letto: arrestato dai "Falchi"

CataniaToday è in caricamento