Cronaca

Beccato con cocaina e marijuana pronta da spacciare: arrestato minorenne

I carabinieri hanno fermato un 16enne e un 19enne a bordo di un'auto presa a noleggio ritrovando, oltre alle dosi già confezionate, 500 euro in contanti e 3 artifici esplodenti di tipo artigianale vietati dalla legge

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Giarre hanno arrestato un 16enne del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, nonché denunciato un 19enne per detenzione illegale di materiale esplodente. I militari, nel corso di un controllo alla circolazione stradale ambito servizio di prevenzione sulla diffusione del covid-19, hanno imposto l’alt ad una Fiat Grande Punto (presa a noleggio) condotta dal 19enne. L’eccessivo nervosismo mostrato in special modo dal minorenne, ha indotto gli operanti a perquisirlo e trovargli, occultati negli slip, 66 dosi di cocaina e 9 dosi di marijuana, nonché 515 euro in contanti. Estendendo la perquisizione all’autovettura i carabinieri hanno rinvenuto 3 artifizi esplodenti del tipo artigianale e vietati dalla legge. Droga, denaro e materiale esplodente sono stati sequestrati, mentre il minorenne, assolte le formalità di rito, è stato associato al centro prima accoglienza per minorenni di Catania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato con cocaina e marijuana pronta da spacciare: arrestato minorenne

CataniaToday è in caricamento