Cronaca

Cocaina nascosta tra le patate: pusher in manette

I carabinieri della stazione di Giarre hanno arrestato il 53enne Maurizio Viscuso

I carabinieri della stazione di Giarre hanno arrestato il 53enne Maurizio Viscuso, del posto, ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nel corso di un servizio finalizzato a garantire il rispetto delle norme anticovid-19, i militari hanno notato il Viscuso mentre percorreva le strade della periferia giarrese svoltando in una strada senza uscita. I militari lo hanno controllato visivamente a debita distanza, scorgendolo mentre armeggiava a ridosso di un muro in pietra lavica, introducendo la mano all’interno di una cavità. I militari hanno inibito, con la loro auto di servizio, ogni via di fuga all’uomo e procedendo con la perquisizione.  I carabinieri hanno ritrovato un involucro, occultato in una busta di plastica contenente delle patate, al cui interno vi erano 12 dosi di cocaina già confezionata per la vendita al minuto, nonché la somma di 350 euro ritenuta presumibile provento dello spaccio di droga. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta tra le patate: pusher in manette

CataniaToday è in caricamento