Anas emana il bollino rosso per l'ultimo weekend di controesodo

Code presso i caselli di San Gregorio, presso le uscite delle principali località balneari e sulla A 19, Palermo Catania, oltre che qualche rallentamento sulla tangenziale

Il quarto fine settimana di agosto ha confermato le previsioni da bollino rosso, con traffico intenso, ma generalmente scorrevole e senza particolari criticità sulla rete stradale ed autostradale in gestione Anas. Si sono registrate code presso i caselli di San Gregorio, presso le uscite delle principali località balneari e sulla A 19, Palermo Catania, oltre che qualche rallentamento sulla tangenziale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I volumi di traffico sono stati sostenuti già a partire da venerdì pomeriggio, con flussi consistenti sia per le partenze verso le località turistiche, sia – soprattutto nella giornata di sabato, per il controesodo dei rientri verso le aree urbane. Una domenica di traffico sostenuto, ma generalmente scorrevole, senza criticità rilevanti. Nelle prossime ore è atteso un incremento dei flussi di traffico verso le città. Il divieto di transito ai mezzi pesanti superiori a 7,5 tonnellate è stato in vigore su tutta la rete fino alle 22 di domenica. Per il prossimo fine settimana è previsto bollino rosso nelle giornate di sabato e domenica, con traffico intenso per il controesodo in direzione delle città. Il transito dei mezzi pesanti sarà vietato sabato 31 agosto dalle 8 alle 16 e domenica 1 luglio dalle 7 alle 22.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento