Coronavirus, supermercati presi d'assalto a Catania: lunghe code

Lunghe code si registrano per effetto del provvedimento che dispone per domani la chiusura dei punti vendita. La gente ha cominciato a mettersi in fila nelle prime ore del mattino

Supermercati presi d'assalto a Catania. Lunghe code si registrano per effetto del provvedimento che dispone per domani la chiusura dei punti vendita. La gente ha cominciato a mettersi in fila nelle prime ore del mattino. Nella foto inviata da un lettore di CataniaToday, siamo in via Oliveto Scammacca: da qui parte una lunga fila, rispettando le distanze imposte, per fare la spesa al Decò di via Gabriele D'Annunzio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento