Colf e sorella indagate per furto ad una anziana, scoperto un altro complice

Il bottino in assegni, bancomat e documenti d’identità, aveva permesso al terzetto di ricavare la cospicua somma di 9 mila euro che i malfattori hanno confessato di aver quasi interamente speso in abbigliamento, cene e una vacanza

Avevano un complice le due donne che nei giorni scorsi hanno depredato un’anziana donna, per la quale una delle due lavorava come colf, e che sono state smascherate e denunciate dagli agenti del commissariato Borgo Ognina: lo hanno scoperto i poliziotti i quali, a seguito di ulteriori e approfondite indagini, hanno individuato e denunciato per ricettazione in concorso un trentacinquenne con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Il fatto: colf indagata per furto e la sorella per ricettazione

Il bottino in assegni, bancomat e documenti d’identità, aveva permesso al terzetto di ricavare la cospicua somma di 9000,00 euro che i malfattori hanno confessato di aver quasi interamente speso in abbigliamento, cene e una vacanza in un villaggio turistico a Porto Palo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presso il commissariato Borgo-Ognina, infatti, l’esigua somma rimanente – 500 euro – è stata immediatamente riconsegnata alla vittima. Ma il colpo di scena è emerso quando i poliziotti hanno accertato che il denaro ricavato dalla ricettazione degli assegni rubati è stato trattenuto interamente dalla sorella più giovane e dal complice, mentre alla donna che aveva commesso il furto, la colf, non è stata data alcuna somma di denaro, rimanendo a sua volta “gabbata”. Ovviamente, tra le due sorelle, a seguito di ciò sono venuti meno i rapporti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento