Cresce anche a Catania la partecipazione alla Colletta Alimentare

I pasti verranno distribuiti ai più poveri tramite le 725 strutture caritative convenzionate con i due Banchi della Sicilia

Molti catanesi hanno scelto di partecipare alla Colletta Alimentare, donando parte della loro spesa alle persone indigenti. “Il grande cuore dei siciliani si conferma pronto alla generosità a dispetto della crisi”, afferma Pietro Maugeri, presidente del Banco Alimentare della Sicilia Onlus il risultato della 23 esima Colletta Alimentare che si è svolto ieri in quasi 13 mila supermercati di tutta Italia e più di 1.100 nella nostra Isola.

“Sono contentissimo della dimostrazione di gratuità a cui abbiamo assistito ieri in mille e mille volti festanti che hanno dati vita a un vero spettacolo di carità. Anche i dati confermano il cuore generoso dei siciliani. Quest’anno abbiamo raccolto più di 447 tonnellate di cibo registrando, in Sicilia, un incremento del +0,3 per centop rispetto al 2018. Ma ci sono state alcune province, come Catania e Palermo, nelle quali le percentuali raccolte sono molto molto più alte. Forse per la presenza di nuove catene nella grande distribuzione - continua Maugeri - o forse, ed è a questo che vogliamo credere con tutto il cuore, perché le persone stanno imparando a conoscerci di più e starci più vicino grazie ai social e alla stampa. Ieri ho visto che tantissimi, per non dire quasi tutti, hanno donato qualcosa sacrificando la loro spesa. E questa, per me, è stata una vera emozione”. In tutta la Sicilia sono stati raccolti 894.258 pasti, con un incremento pari a +0,3 per cento rispetto alla Colletta 2018, solo a Catania Catania 199.482. Pasti che verranno distribuiti ai più poveri tramite le 725 strutture caritative convenzionate con i due Banchi della Sicilia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • Scopre di essere incinta poco prima di partorire: ma la bambina muore

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento