“ColoriAMO Villa Fazio ...Insieme”: “Librino che vorrei” è il tema dei murales

L’evento coinvolge duecento ragazzi, di quattro diversi Istituti scolastici, che potranno lasciare il proprio segno in cinquanta metri di mura di cinta grazie a una tavolozza di colori ricca e variopinta

foto archivio

“Librino che vorrei” è il tema dei murales che verranno realizzati a partire da oggi lunedì 26 gennaio al Polo Educativo Librino. Il progetto “ColoriAMO Villa Fazio ...Insieme”, indirizzato agli Istituti comprensivi della VI Circoscrizione, mira a stimolare la fantasia e la creatività dei giovani alunni che realizzeranno dei murales sulle mura perimetrali interne del centro di aggregazione giovanile sito in Viale Sisinna, 1 a Catania.

L’evento coinvolge duecento ragazzi, di quattro diversi Istituti scolastici, che potranno lasciare il proprio segno in cinquanta metri di mura di cinta grazie a una tavolozza di colori ricca e variopinta. "Villa Fazio conferma la volontà di voler coinvolgere gli adolescenti e gli abitanti del quartiere di Librino e renderli protagonisti attivi del loro territorio attraverso la realizzazione di attività ludico-ricreative e socio-educative", si legge nella nota.

Quattro le mattine interessate, nelle quali a partire dalle ore 9.00 verrà approfondito un tema specifico: lunedì 26 gennaio inizierà il percorso artistico l’Istituto Campanella Sturzo che si occuperà di approfondire il tema della danza, mercoledì 28 gennaio sarà presente a Villa Fazio l’Istituto Brancati che svilupperà il tema della natura, giovedì 29 gennaio l’Istituto Dusmet invece approfondirà il tema del teatro e infine venerdì 30 gennaio l’Istituto Angelo Musco si dedicherà al tema della musica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’appuntamento sarà occasione per esprimere la propria vena artistica attraverso momenti di divertimento, di confronto, di svago e di apprendimento. Stare insieme significa soprattutto condividere con altri, questo è il messaggio che le attività svolte al Polo Educativo Librino vogliono lanciare: essere uniti per il bene del quartiere e di chi lo vive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento