Portava un coltello a serramanico nel marsupio: denunciato

Gli agenti del Commissariato di Adrano hanno sottoposto a controllo un 23enne del posto

Gli agenti del commissariato di Adrano, nella giornata di ieri, ha denunicato per porto abusivo di arma da taglio un 23enne pregiudicato con precedenti specifici. In particolare, durante un posto di controllo, eseguito per la prevenzione dei reati in genere, nei pressi della piazza centrale del centro storico di Adrano, il personale operante ha proceduto al controllo di un’autovettura con due giovani a bordo, i quali alla vista del personale in divisa, hanno effettuato strani movimenti all’interno dell’abitacolo. Durante il controllo, gli agenti, all’interno di un marsupio del 23enne, hanno ritrovato un coltello a serramanico e pertanto il giovane è stato deferito all'autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento