menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltiva marijuana in casa: beccato dai poliziotti

Gli agenti sono giunti in via Salvatore Grasso dove, facendo ingresso all’interno di uno stabile, hanno avvertito un fortissimo odore di marijuana

Nella mattinata di ieri, gli agenti della Squadra Amministrativa del Commissariato Nesima, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato l’incensurato M.I.A. del 1988, ritenuto responsabile di coltivazione di sostanza stupefacente. Gli agenti sono giunti in via Salvatore Grasso dove, facendo ingresso all’interno di uno stabile, hanno avvertito un fortissimo odore di marijuana. Una volta individuato l’appartamento da cui proveniva l’inconfondibile fragranza, gli agenti hanno fatto ingresso nell’abitazione per effettuare una capillare perquisizione dei luoghi. A seguito del controllo compiuto con la costante presenza del proprietario, i poliziotti hanno accertato che parte dell’ambiente domestico era destinato alla coltivazione, all’essiccazione e al confezionamento della sostanza stupefacente, utilizzando l’apposita apparecchiatura composta da lampade, ventole, temporizzatori, flaconi di fertilizzanti, flaconi di liquido reagente, essiccatori, tritatore, bilancino di precisione e piccole buste di plastica. In una scatola di cartone è stata anche trovata della marijuana per complessivi 500 grammi. Quanto rinvenuto è stato debitamente sequestrato e il coltivatore è stato arrestato e condotto in Commissariato. Espletate le formalità di rito, su disposizione del magistrato di turno, è stato messo in libertà, in attesa della convalida del suo arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Alimentazione

Intolleranza ai lieviti - Cause, sintomi e dieta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento