Acireale, coppia coltivava marijuana in casa con una mini-serra

I carabinieri hanno fatto una perquisizione domiciliare, arrestandoli per spaccio e coltivazione di marijuana

Un 39enne e la consorte 34enne di Acireale, sono finiti nei guai con le accuse di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo aver raccolto le informazioni necessarie, i carabinieri hanno fatto una perquisizione domiciliare nell’abitazione della coppia scoprendo una vera e propria serra artigianale attrezzata con luci, teli ed impianto di areazione. C'erano 8 piante di marijuana, dell’altezza media di 1,30 cm, un bilancino di precisione e dei prodotti chimici per garantire la crescita delle piantine. Le piante, le attrezzature per la serra, i prodotti chimici ed il bilancino sono stati sequestrati ed i coniugi messi ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento