Sorpresi a coltivare marijuana in fondo agricolo, in manette due pregiudicati

Dopo aver accertato in territorio di Centuripe (EN) l’esistenza di una estesa coltivazione costituita da un centinaio di arbusti verdi dell’altezza pari ad 1,80 metri, ben occultati al di sotto degli alberi di agrumi e frutta ivi esistenti, gli agenti hanno tratto in arresto due individui: B.G. di anni 50 e G.M.S. di anni 28, entrambi pregiudicati del luogo

Si è svolta ieri un’operazione antidroga condotta dalla Squadra Mobile di Enna e dai Commissariati di P.S. di Adrano e Leonforte su  fondi agricoli adibiti alla produzione di marijuana. Dopo aver accertato in territorio di Centuripe (EN) l’esistenza di una estesa coltivazione costituita da un centinaio di arbusti verdi dell’altezza pari ad 1,80 metri, ben occultati al di sotto degli alberi di agrumi e frutta ivi esistenti, gli agenti hanno tratto in arresto due individui: B.G. di anni 50 e G.M.S. di anni 28, entrambi pregiudicati del luogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’interno dell’immobile di proprietà del più anziano dei due, venivano rinvenute 11 targhe appartenenti ad autovetture, due delle quali riconducibili a veicoli oggetto di furto. Alla luce di tali evidenze investigative, si procedeva al sequestro degli arbusti e delle targhe procedendo all’arresto dei due indagati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento