Salvo Gangi è il nuovo presidente del comitato Piccola Industria Sicilia

Gangi è amministratore di aziende attive da più di 30 anni nel settore degli autoveicoli industriali

L'imprenditore catanese Salvo Gangi, 44 anni, è il nuovo presidente del comitato Piccola Industria della Sicilia. Laureato in Economia aziendale, imprenditore di seconda generazione, Gangi è amministratore di aziende attive da più di 30 anni nel settore degli autoveicoli industriali. Dopo un' esperienza presso la Volvo Trucks a Warwick (Regno Unito), Gangi entra nell´azienda paterna, la Covei srl, che anche grazie al suo contributo cresce nel corso degli anni diventando unico dealer Volvo Truck in Sicilia, con sede a Misterbianco e filiali a Ragusa, Pace del Mela e Termini Imerese . Dal 2017 ha assunto il mandato DAF Trucks con la società Over srl, con sede a Misterbianco. 

Il gruppo occupa 62 addetti con fatturato di 40 mln di euro e detiene una quota di mercato pari al 30% del mercato dei veicoli industriali in Sicilia. All'interno del sistema associativo ha ricoperto la carica di presidente della sezione Concessionari auto e veicoli industriali di Confindustria Catania e di membro del Consiglio direttivo del Gruppo Giovani della stessa territoriale. Attualmente è anche vice presidente vicario della Piccola Industria di Confindustria Catania. "Occorre lavorare con forte determinazione ad una formula di rilancio delle Pmi - ha dichiarato Gangi - con un rafforzamento della cultura d'impresa, della competenza e della capacità manageriale guardando anche alla sostenibilità economica, sociale e ambientale. Il mio impegno sarà incentrato nel fornire un costante contributo su questioni non più differibili per la Sicilia: risanamento delle aree industriali, modernizzazione della rete infrastrutturale e incentivi allo sviluppo che superino la formula dei sussidi per diventare reali misure di progettazione a sostegno delle Pmi. Il rispetto dei principi e dei valori che ispirano Confindustria, la partecipazione attiva alla vita associativa e il forte senso di appartenenza all'associazione, hanno sempre connotato il mio agire in questi anni e rappresentano il fondamento dell'esperienza che metterò al servizio del sistema Confindustria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento