Il comitato "Reddito-casa-lavoro" affigge striscioni contro la digos

I membri del comitato "Reddito-casa-lavoro" hanno affisso diversi striscioni nelle vie della città per manifestare il proprio dissenso contro la versione fornita dalla polizia

Uno degli striscioni affissi nella notte

Dopo la denuncia di 9 persone appartenenti al centro sociale "Liotru", formulata dalla questura etnea in riferimento ad alcuni disordini che si sarebbero verificati durante un tentativo di occupazione della sede dei servizi sociali del Comune di Catania, i membri del comitato "Reddito-casa-lavoro" hanno affisso diversi striscioni nelle vie della città per manifestare il proprio dissenso contro la versione fornita dalla polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La digos di Catania - si legge nella nota dei diretti interessati - ha emesso un comunicato fazioso e falso nel suo contenuto. Un atto che non ha nulla a che fare con il report di supposte indagini, ma che ha l'unico scopo di gettare fango, creare confusione e screditare il lavoro del comitato, che unisce tanti e tante famiglie e singoli in difficoltà. Inutile dire che è un buco nell'acqua, ogni attacco falso di questo tipo ci fortifica, nonostante questo qualcuno dovrà assumersi la responsabilità di tali menzogne".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento