Cronaca

Multati per circa 52 mila euro venditori abusivi nei pressi del cimitero

Tutti i venditori di prodotti ortofrutticoli sono stati sanzionati dagli agenti del commissariato di Librino per occupazione del suolo pubblico senza concessione

La polizia  ha messo in atto diversi posti di blocco nel quartiere di Librino, durante un servizio di controllo del territorio. Sono state impiegate quattro pattuglie, due equipaggi del commissariato di Librino, una pattuglia della finanza e cinque pattuglie della polizia municipale di Catania. In particolare, sono stati istituiti posti di controllo in via Madonna del Divino Amore e via Zia Lisa: in questa zona è stato dato corso a una serie di accertamenti amministrativi riguardanti i venditori ambulanti abusivi situati nella zona antistante il Cimitero di Catania.

Le persone fermate sono in tutto 49 e 592 i veicoli controllati. Si è poi proceduto al controllo di cinque venditori ambulanti di prodotti ortofrutticoli e un venditore di mobili usati in via Acquicella, in prossimità del cimitero cittadino. Tutti i venditori di prodotti ortofrutticoli sono stati sanzionati per occupazione del suolo pubblico senza concessione, con la collocazione di prodotti in esposizione, che sono stati sequestrati e devoluti ad enti benefici. Ai cinque abusivi è stata contestata la mancanza dei requisiti professionali e della prevista autorizzazione comunale.

Un venditore di mobili usati, oltre ad essere sanzionato per la mancanza dei requisiti professionali e della prevista autorizzazione comunale per vendere, è stato multato per essere privo dell'autorizzazione amministrativa per la vendita di cose vecchie ed usate e denunciato per il reato di invasione di terreni. Tutti gli ambulanti, inoltre, sono stati sanzionati anche dalla guardia di finanza. Le multe sono pari a 52 mila euro circa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multati per circa 52 mila euro venditori abusivi nei pressi del cimitero

CataniaToday è in caricamento