menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il disagio dei commercianti, Fipet chiede incontro urgente al sindaco Bianco

La Fipet, Federazione italiana pubblici esercizi e commercio (Fipet-Cidec) ha protocollato al Comune la proposta di modifica all'ordinanza sindacale sull'indebita occupazione di suolo pubblico

La Fipet, Federazione italiana pubblici esercizi e commercio (Fipet-Cidec) ha protocollato al Comune la proposta di modifica all'ordinanza sindacale sull'indebita occupazione di suolo pubblico.

E’ stato, inoltre, richiesto un incontro urgente con il sindaco Enzo Bianco allo scopo di illustrare le posizioni dei commercianti e raccontare il disagio che stanno vivendo.

"L’ordinanza contestata ha segnato un solco profondo nel rapporto amministrazione-commercianti - si legge nella nota a firma del presidente Roberto Tudisco e vicepresidente Elena Malafarina - e intendiamo comprendere le motivazioni politiche di tale rottura e richiamare l’attenzione sullo stato comatoso del commercio cittadino: queste nuove regole che comportano sanzioni gravose come la revoca della concessione del suolo pubblico per l’anno in corso e per l’anno successivo e dai 5 ai 15 giorni di chiusura dell’attività interna rappresentano un fortissimo inasprimento, inoltre in questa ordinanza non si distingue tra abusivi e commercianti in regola e che in pratica puniscono in maniera più severa proprio i soggetti regolari".

Un appello al sindaco perché secondo l'associazione il rapporto con l’assessore Angela Mazzola non è più sereno. "Lo stesso assessore ha specificato che abbiamo punti di vista estremamente lontani e che la paternità della stessa ordinanza promana dal Sindaco. Proprio al fine di fare chiarezza sulla vicenda abbiamo sentito la necessità di chiedere un confronto diretto con Il Sindaco Enzo Bianco – afferma Roberto Tudisco- e abbiamo deciso di protocollare una richiesta ufficiale e di depositare la proposta di modifica dell’ordinanza. Restiamo quindi in attesa di un riscontro da parte del primo cittadino , speriamo che l’incontro possa avvenire il prima possibile e che possa essere sereno e produttivo per affermare che i commercianti sono una risorsa della città e come tale valorizzati e supportati attraverso regole condivise. Auspichiamo quindi un tempestivo incontro con il Sindaco alla presenza di una delegazione di commercianti in modo da consentire agli stessi di testimoniare la propria condizione e intraprendere un dialogo costruttivo per rilanciare il commercio cittadino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento