menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commercianti e cittadini rubavano energia elettrica, sessantacinque denunciati

Quaranta titolari di esercizi commerciali e 25 cittadini sono stati denunciati per furto di corrente elettrica nei quartieri San Cristoforo, Librino, Picanello e San Giovanni Galermo

Attraverso particolari dispositivi magnetici erano in grado di alterare significativamente la misura dell'energia prelevata. Così, sessantacinque persone, tra cui 40 titolari di esercizi commerciali di Catania, sono state denunciate dalla polizia per furto di energia elettrica. Le altre 25 persone sono state denunciate durante controlli nei quartieri San Cristoforo, Librino, Picanello e San Giovanni Galermo .

Gli agenti, durante una operazione alla quale ha collaborato la Polizia Provinciale, hanno inoltre chiuso per violazione delle normative ambientali due impianti di smaltimento e raccolta di materiale ferroso in via della Concordia e in Via Acquicella, dove sono stati individuati cavi in rame rubati ad impianti dell'Enel.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Salvini a Catania, caso Gregoretti: prossima udienza il 10 aprile

  • Politica

    Aeroporto, Sac: "Con Comune e Amt in sinergia per l'intermodalità"

  • Politica

    L'assessore comunale Alessandro Porto passa alla Lega

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento