Compra un'assicurazione online ma è una truffa: due denunciati

La vittima, una donna di Maniace, aveva versato su una Poste Pay 240 euro certa di ricevere il tagliando assicurativo ma non le è arrivato nulla

Cercava di risparmiare sull'assicurazione e per questa ragione aveva trovato online un sito che proponeva prezzi stracciati. Così una donna di Maniace ha contattato al numero di telefono indicato sul portare il fantomatico gestore, un certo "Marco", che dopo averle illustrato il prodotto assicurativo le ha consigliato, per velocizzare il tutto, di parlarne su Whatsapp.

La donna, convinta dell'affare, aveva poi versato 240 euro su una carta Postepay indicatale dallo stesso gestore del sito che l’aveva tranquillizzata sul fatto che entro dieci giorni avrebbe ricevuto i relativi contrassegni assicurativi per l’autovettura. Nonostante l'attesa e le ulteriori richieste telefoniche non è arrivato nulla e la donna così si è recata dai carabinieri per denunciare.

I militari dell'Arma sono risaliti a due persone che sono state denunciate: una donna di 52 anni ed un uomo di nazionalità pakistana di 46 anni, entrambe residenti a Napoli,responsabili di truffa in concorso.I due, in particolare, avevano teso la loro trappola su Internet alla ricerca di ignare persone che, alla ricerca di una tariffa favorevole per l’assicurazione del proprio veicolo, venivano così raggirate dai due furbetti.

I carabinieri hanno inoltre acclarato che l’intestataria della Postepay, attivata proprio qualche giorno prima della truffa, è una donna napoletana che poi ne aveva denunciato lo smarrimento, mentre l’intestatario dell’utenza telefonica contattata dalla vittima è un uomo di origine pakistana.

Da ulteriori accertamenti dei militari sembra che la coppia abbia messo a segno la truffa dell'assicurazione in altre parti d’Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento