Scimmia rubata ad un bimbo malato, il padre rischia una denuncia

Il genitore aveva acquistato l'animale, poi rubato da un pregiudicato al proprio figlio di cinque anni con gravi problemi di salute. Gli investigatori vogliono accertare come il padre sia venuto in possesso della scimmia

Rischia una denuncia per detenzione illegale di una specie protetta il padre del bimbo malato che ha denunciato il furto dalla sua villa di una scimmietta che era stata regalata al figlioletto, al quale alleviava la malattia, e che la Polizia di Catania ha ritrovato, indagando due persone, a vario titolo, per maltrattamento di animali e ricettazione.

Ruba la scimmietta ad un bimbo malato, pregiudicato denunciato

Gli investigatori vogliono accertare come l'uomo sia venuto in possesso dell'animale, che ora gli agenti gli hanno affidato in custodia giudiziale in attesa di accertamenti. Le scimmie sono animali esotici protetti da un accordo sul commercio internazionale di specie a rischio di estinzione (Cites), chiamato anche Convenzione di Washington.

Come sanzione sono previsti l'arresto da sei mesi a due anni o il pagamento di un'ammenda da 15.000 a 150.000 euro. L'accordo regolamenta la possibilità di tenere animali esotici in casa. Vieta l'importazione, la riesportazione, il trasporto, la vendita, l'esposizione e la detenzione degli animali protetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento