rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Comprano gioielli a Catania con carte clonate, bloccati sull' aereo

Erano giunti pochi giorni fa a Catania con l'intento di acquistare gioielli e orologi di lusso, utilizzando carte clonate. I due asiatici, marito e moglie poco più che venticinquenni, sono arrivati nel fine settimana provenienti da Istanbul, transitando da Malta

Nel pomeriggio di ieri personale della polizia postale e delle comunicazioni di Catania ha arrestato in flagranza di reato un uomo e una donna, cittadini della Malaysia, che erano giunti pochi giorni fa a Catania con l'intento di acquistare gioielli e orologi di lusso, utilizzando carte clonate. I due asiatici, marito e moglie poco più che venticinquenni, sono arrivati a Catania nel fine settimana provenienti da Istanbul, transitando da Malta.

Martedì scorso una società emittente carte di credito ha informato la polizia postale che in diverse gioiellerie di Catania erano stati fatti numerosi tentativi di utilizzo di carte di credito clonate, per importi di migliaia di euro.

Le immediate indagini hanno permesso di individuare due cittadini malesi che, tuttavia, proprio nella mattina di ieri si erano recati in aeroporto per imbarcarsi sul volo per Istanbul. L'intervento tempestivo del personale operante, con il personale della polizia di frontiera aerea, ha consentito di bloccare i due mentre erano già a bordo dell'aereo in fase di partenza.

La perquisizione ha consentito di sequestrare decine di carte di credito clonate intestate a stranieri e un orologio di lusso conservato nella scatola originale con annesso scontrino riportante dati di un'attività commerciale non italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comprano gioielli a Catania con carte clonate, bloccati sull' aereo

CataniaToday è in caricamento