Acireale approva il bilancio, Barbagallo: "Siamo tra i pochi a rispettare i termini"

Il bilancio di previsione del prossimo anno ha un volume di quasi 200 milioni di euro. All’interno del documento di programmazione finanziaria 2018/2020 è inserito anche il Bilancio partecipato

L’ultimo atto del 2017 dell’amministrazione Barbagallo è l’approvazione del bilancio di previsione 2018/2020 del comune di Acireale, con il documento unico di programmazione. La giunta si è riunita per deliberare il documento di programmazione finanziaria che sarà il pilastro dell’attività politica dell’anno che verrà. Anche quest’anno Acireale è uno dei pochi Comuni ad approvare nei tempi previsti il documento economico di previsione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E’ una buona prassi di questi anni per il Comune di Acireale far sì che il bilancio di previsione sia davvero uno strumento di programmazione, come prevede la legge. E’ stato un lavoro complesso - commenta il sindaco Roberto Barbagallo - anche quest’anno, possibile grazie alla dedizione e al lavoro degli uffici. Avere un bilancio vuol dire poter programmare in tutti i settori, ce lo siamo prefissati fin dal nostro insediamento e lo riteniamo indispensabile per fornire un servizio ai cittadini. A loro rivolgo i migliori auguri di buon anno a tutti coloro che contribuiscono alla crescita di Acireale". Il bilancio di previsione del prossimo anno ha un volume di quasi 200 milioni di euro. All’interno del documento di programmazione finanziaria 2018/2020 è inserito anche il Bilancio partecipato, 175 mila euro saranno destinati a 40 progetti presentati dai cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e i furti in abitazioni: undici le persone arrestate

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento