"Passaggio di testimone" tra Stancanelli e il neosindaco Bianco

L'ex sindaco ha consegnato a Bianco un rendiconto molto voluminoso sulla sua gestione che, insieme all'incontro nei prossimi giorni con i revisori dei conti, servirà a far luce sulla situazione economica dell'amministrazione comunale

Dopo l'insediamento di sabato, oggi passaggio di consegne tra l'ex e il nuovo sindaco di Catania. Un dialogo "tra due persone civili in una città civile", così è avvenuto a palazzo degli Elefanti l'incontro tra il sindaco neo eletto Enzo Bianco e Raffaele Stancanelli che ha chiuso la sua esperienza come primo cittadino di Catania.

E’ la prima volta che, con l’avvento del sistema di elezione diretta, il passaggio avviene a Catania tra i due sindaci. Un colloquio sereno nel corso del quale Bianco e Stancanelli, alla presenza dei vertici amministrativi del Comune, hanno espresso le loro valutazioni sulla città anche alla luce dell’esperienza appena conclusa da parte di Stancanelli e, nel contempo, hanno espletato tutte le incombenze burocratiche legate all’evento.

“ Ringrazio sinceramente Raffaele Stancanelli - ha detto il sindaco Enzo Bianco- per avere servito la città con passione e gli auguro per ciò che intende intraprendere, come politico e come professionista, i migliori successi”.

Stancanelli, nell’augurare a Bianco buon lavoro, ha detto "di non avere rimpianti e di essere soddisfatto di aver lavorato per il bene di Catania”.

L’ex sindaco ha consegnato a Bianco un rendiconto molto voluminoso sulla sua gestione che, insieme all’incontro nei prossimi giorni con i revisori dei conti, servirà a far luce sulla situazione economica dell’Amministrazione comunale. L’incontro tra Bianco e Stancanelli si è poi concluso con una stretta di mano davanti al Gonfalone della Città.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento