rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca

Il Comune dà il via libera ai lavori per migliorare l'accesso in aeroporto

Saranno estirpati i 39 alberi che attualmente occupano i lati della carreggiata che conduce all'aeroporto e piantati oltre 500 nuovi arbusti, secondo il piano di sviluppo ambientale concordato tra la Sac e il Comune di Catania

Il commissario straordinario del Comune di Catania, Federico Portoghese, ha deliberato l’atto d’indirizzo per la realizzazione della strada di collegamento via Fontanarossa – Bretella Nord, area parcheggio ex campo sportivo e l'ampliamento del parcheggio P6. L’obiettivo è quello di garantire una migliore funzionalità dei collegamenti tra la città di Catania e l’aeroporto di Catania Fontanarossa, come previsti dal Masterplan aeroportuale della Società Aeroporto Catania. "Poiché sussistono le condizioni e la fattibilità per il transito da demanio comunale a demanio statale - si legge in una nota di palazzo degli Elefanti - viene garantita l’immissione in possesso anticipata dell’area demaniale da parte del Comune di Catania in favore dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, per conto del Demanio pubblico, del tratto della via Fontanarossa, utile a migliorare gli accessi viari all’aerostazione".

A realizzare le opere sarà la Sac, che ha già assegnato l’appalto per l’ampliamento della via Fontanarossa, dalla rotatoria all’ingresso dell’aerostazione che dalle due corsie attuali, passerà a tre corsie di marcia. In sei mesi di lavori saranno realizzati i collegamenti pedonali anche con la stazione Rfi, messi a dimora degli alberi ed avviata una generale riqualificazione dell’arteria. Saranno estirpati i 39 alberi che attualmente occupano i lati della carreggiata, e piantati oltre 500 nuovi arbusti, secondo il piano di sviluppo ambientale concordato tra la Sac e il Comune di Catania. “Un ottimo progetto che siamo certi contribuirà a elevare gli standard del nostro aeroporto. Abbiamo recuperato il ritardo delle procedure -ha detto il Commissario Federico Portoghese - causato dalle rotazioni dei dirigenti del Patrimonio Comunale ed esprimo piena soddisfazione per la sinergia tra il Comune e la Sac e la sintonia con l’Enac, ci permette di fare un altro passo in avanti per dare una caratura internazionale all’aeroporto di Fontanarossa”.

Soddisfatto anche l’Ad della Sac Nico Torrisi. “Ringrazio il commissario Portoghese per aver finalmente accelerato l’iter di un intervento troppo a lungo rimasto fermo. I lavori sulla via Fontanarossa -ha commentato Torrisi -ci consentiranno di riqualificare la via di accesso all’aerostazione che da decenni attende interventi in termini di fruibilità e decoro e permetteranno inoltre di migliorare il collegamento pedonale con la stazione Rfi. Si tratta -ha concluso Torrisi- del più importante intervento di riqualificazione della viabilità dell’aerostazione degli ultimi tempi, che ridarà dignità alla via di accesso dell’aeroporto Hub del Mediterraneo”. Il progetto delle compensazioni ambientali comprenderà anche la realizzazione di percorsi ciclabili per il collegamento tra la stazione ferroviaria e la via S. Maria Goretti (fino alla nuova rotatoria); la caratterizzazione verde del tratto sud della via Fontanarossa, tra la rotatoria di recente realizzazione e l’aerostazione e della nuova bretella di collegamento tra l’anello esterno dei parcheggi aeroportuali e la via S. Maria Goretti, arteria quest’ultima che verrà sistemata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune dà il via libera ai lavori per migliorare l'accesso in aeroporto

CataniaToday è in caricamento