Dissesto comunale, i sindacati: "Dal 3 agosto attivo unitario per i lavoratori"

Le segreterie provinciali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl "avvieranno una serie di incontri con le rispettive federazioni di categoria che associano i lavoratori interessati dallo stato di dissesto finanziario del Comune di Catania"

Le segreterie provinciali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl "avvieranno la prossima settimana una serie di incontri con le rispettive federazioni di categoria che associano i lavoratori interessati dallo stato di dissesto finanziario del Comune di Catania". Dai lavoratori del pubblico impiego a quelli delle partecipate, dai dipendenti delle imprese creditrici dell'ente a quelli delle cooperative sociali e ai rappresentanti dei pensionati. Lo rendono noto i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl di Catania Giacomo Rota, Maurizio Attanasio, Enza Meli e Giovanni Musumeci. Cgil, Cisl, Uil e Ugl di Catania terranno un attivo unitario delle federazioni il prossimo 3 agosto, alle 10.30, nel salone della Cgil per "affrontare con chiarezza quali saranno le reali conseguenze per la cittadinanza catanese della conferma dello stato di dissesto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Esprimiamo forte preoccupazione - sottolineano i rappresentanti sindacali - per le ripercussioni nell'ambito delle politiche sociali comunali e del personale precario. Per le prime, infatti, i servizi a domanda individuale rischiano di essere fortemente penalizzati dall'innalzamento dell'obbligo della compartecipazione alla spesa da parte dell'utente (come, ad esempio, gli asili nido); per i precari, si interromperebbe il percorso di stabilizzazione già intrapreso. Ecco perché - concludono i sindacati - diventa importante lavorare al ricorso con rinnovato impegno, superando le divisioni e prevedendo la rimodulazione di un piano di rientro concreto e realizzabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento