Comune con dirigenti ridotti all'osso: rischio paralisi

A causa della situazione finanziaria dell'ente e della mancanza del bilancio stabilmente riequilibrato non si potranno rinnovare gli incarichi a tempo determinato

Il Comune di Catania rimarrà, per un tempo ancora non definito, senza molti dirigenti. Ciò potrebbe determinare una vera e propria paralisi per gli uffici. Chi firmerà gli atti? Chi si prenderà la responsabilità di portare avanti importanti procedimenti amministrativi?

Come anticipato dal quotidiano La Sicilia la situazione per Palazzo degli Elefanti è molto delicata. In virtù del dissesto la proroga per gli incarichi a tempo determinato debbono passare dal vaglio della Cosfel, la commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali che monitora i Comuni, e non solo, che hanno dichiarato il dissesto.

La commissione, quindi, ha il compito di approvare o negare l'approvazione relativa ai provvedimenti in materia di dotazioni organiche e di assunzione di personale degli enti dissestati. Nel caso di Catania il diniego sarebbe giunto a fronte della ulteriore proroga richiesta per gli incarichi a tempo determinato. Si tratta di caselle nodali per la macchina del Comune: come le direzioni Ragioneria, Ecologia, Urbanistica e anche il capo di gabinetto.

Il numero dei dirigenti che resterebbero, dopo la mannaia, si contano sulle dita di una mano. E su di loro dovrebbe gravare il "peso" delle dirigenze che resteranno vacanti a seguito del parere della Cosfel, verosimilmente già dal prossimo lunedì. In attesa del bilancio stabilmente riequilibrato, per il quale si lavora freneticamente a Palazzo degli Elefanti tra tagli e ridistribuzione della spesa, quindi sono bloccate tutte le procedure per gli incarichi dei funzionari.

Rinnovi e bandi per reclutare nuovi dirigenti e personale dovranno aspettare la dead line dell'approvazione del bilancio che si conta di avere nelle prossime settimane. Sicuramente saranno giorni di passione. Gli ennesimi da quando è stato dichiarato il dissesto e che andranno ad "appesantire" la macchina della pubblica amministrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento