Concerto 1 maggio: " Impiegate risorse provenienti dai Fondi Europei"

La denuncia arriva dal consigliere comunale e capo gruppo di "Grande Catania", Giuseppe Castiglione. "Per il concerto del 1° Maggio sono state impiegate risorse provenienti dai Fondi Europei del Fser destinati al progetto “I-Art”, programmazione nata nel luglio di cinque anni fa durante la precedente amministrazione comunale"

E' polemica sugli eventi del primo maggio che si sono svolti a Catania. La denuncia arriva dal consigliere comunale e capo gruppo di “Grande Catania”, Giuseppe Castiglione. "Per il concerto del 1° Maggio sono state impiegate risorse provenienti dai Fondi Europei del Fser destinati al progetto “I-Art”, programmazione nata nel luglio di cinque anni fa durante la precedente amministrazione comunale", dichiara il consigliere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Da qui la non chiara relazione tra il concerto svoltosi in occasione della festa mondiale dei lavoratori a Catania e le finalità imposte al progetto I-Art che presenta comunque dettagliati vincoli. Per questo il sottoscritto - precisa Castiglione - chiede all’amministrazione i motivi dell’utilizzo di questi fondi e il perché il direttore dell’ufficio del gabinetto del sindaco, Massimo Rosso, ha emanato una determina con cui ha accolto questo tipo di proposta assegnando, senza aver compiuto precedentemente alcuna ricerca di altre offerte, la somma di 51.000 euro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento