Cronaca

Condannato per concorso in associazione mafiosa, finisce in carcere

I carabinieri di Aci Catena hanno arrestato il 48enne Enrico Borzì, dovrà scontare la pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione

I carabinieri di Aci Catena hanno arrestato il 48enne Enrico Borzì, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Catania. L’uomo, già condannato dai giudici per concorso in associazione mafiosa, reato commesso a Catania e Milano nell’arco temporale intercorrente tra l’anno 2010 e il 2017, dovrà scontare la pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione ed all'interdizione dai pubblici uffici per la durata di anni 5. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Catania Bicocca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per concorso in associazione mafiosa, finisce in carcere

CataniaToday è in caricamento