Condannato per reati contro il patrimonio, sconterà la pena ai domiciliari

Il 31enne Mirko Leotta di Mascalucia dovrà espiare una pena di 11 mesi e 24 giorni

I carabinieri di Gravina di Catania, in esecuzione di un ordine di espiazione di pena detentiva emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale di Messina, hanno arrestato il 31enne Mirko Leotta di Mascalucia. L’uomo, in particolare, dovrà espiare 11 mesi e 24 giorni di reclusione poiché nel periodo intercorrente tra il 2006 ed il 2015, si era reso responsabile dei reati di furto aggravato e rapina aggravata in concorso commessi tra il capoluogo etneo e Messina. L’arrestato è stato posto in regime di detenzione domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento