Cronaca

Confindustria Catania, piccola industria: dalla formazione del capitale umano una spinta per la ripartenza

Il Comitato provinciale della Piccola Industria di Confindustria Catania, presieduto da Davide Di Martino, riunitosi nella sede dell'associazione, insieme al presidente regionale della Piccola Industria, Salvo Gangi, ha fatto il punto sulle azioni da mettere in campo a sostegno del sistema produttivo

Nuove iniziative in cantiere su formazione del capitale umano, lavoro, sostenibilità. Il Comitato provinciale della Piccola Industria di Confindustria Catania, presieduto da Davide Di Martino, riunitosi nella sede dell'associazione, insieme al presidente regionale della Piccola Industria, Salvo Gangi, ha fatto il punto sulle azioni da mettere in campo a sostegno del sistema produttivo. "Un' occasione per programmare le attività da avviare nei prossimi mesi - ha spiegato Di Martino - ma anche per confrontarsi su temi di stringente interesse per le nostre aziende, nel momento in cui occorre passare dalla fase della resilienza a quella della ripresa". Un contesto nel quale, per gli imprenditori, giocano un ruolo centrale due elementi: la campagna vaccinale, "arma indispensabile per bloccare l'espansione del virus e riavviare il normale circuito dell'economia", e il reperimento di risorse umane con competenze adeguate ai fabbisogni delle aziende. "Viviamo il paradosso di una terra in cui a fronte di un tasso di disoccupazione giovanile tra i più alti d´Europa - ha proseguito Di Martino - le imprese faticano a trovare manodopera qualificata. Mancano meccanici, operai specializzati, autisti, ma anche ingegneri, tecnici informatici, specialisti in cybersecurity. La ripresa che si prospetta nel nostro territorio, grazie anche alle ingenti risorse del Recovery Plan, rischia di essere frenata da queste carenze. Occorre concentrare l´attenzione sulla creazione di un collegamento sempre più stabile tra imprese e mondo della scuola, tra imprese e sistema universitario. Servono percorsi che prevedano esperienze sul campo a stretto contatto con il mondo del lavoro". E proprio in tema di sinergie utili a rafforzare il legame tra mondo educativo e sistema produttivo, il prossimo 19 novembre, anche a Catania, ritornerà l'appuntamento con il "Pmi Day", la giornata nazionale delle piccole e medie imprese che apre le porte delle aziende agli studenti delle scuole superiori. Obiettivo, far conoscere alle nuove generazioni il mondo dell´impresa, i suoi valori, le sue opportunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria Catania, piccola industria: dalla formazione del capitale umano una spinta per la ripartenza

CataniaToday è in caricamento