Consegna defibrillatore Leo e Rotaract al Cus Catania

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

COMUNICATO STAMPA

CONSEGNA DEFIBRILLATORE LEO E ROTARACT AL CUS CATANIA

Si è svolta, presso i locali del CUS Catania, la cerimonia di donazione del defibrillatore automatico consegnato dai ragazzi dei Leo Club della seconda e terza area operativa, insieme al Rotaract Club Catania Ovest. Alla presenza del Presidente del CUS Catania Luca di Mauro e del Delegato allo sport del Rettore Prof. Giuseppe Compagnini, i rappresentanti dei clubs partecipanti al progetto hanno manifestato soddisfazione per l'importante risultato raggiunto, a servizio della comunità sportiva dell'Ateneo di Catania e non solo. "Forte segnale di sensibilizzazione offerto dai ragazzi del Leo Club e del Rotaract per la propria comunità e importante esempio per i più grandi", dichiara Luca Di Mauro. Secondo Compagnini, il progetto "è un contributo importante per la sicurezza degli impianti del CUS e segno di una collaborazione che potrà continuare anche in futuro". Il Delegato della III area operativa Leo Club Rosario Grasso è soddisfatto per l'obiettivo raggiunto, simbolo di un importante lavoro dei Leo Club che hanno dimostrato, ancora una volta, di operare attivamente a sostegno dei giovani e del territorio. Giuseppe Sarpietro, Presidente del Rotaract Club Catania Ovest , dichiara che "questa donazione è un importante segnale di service per il nostro territorio, in particolare nei confronti di quanti svolgono attività sportiva all'interno del Cus Catania." Conclude, Walter Mavica delegato Leo Club II area operativa: "E' la dimostrazione di come il lavoro sinergico e coeso dei Leo Club, sia importante per il contributo al miglioramento di importanti strutture come il Cus, punto di partenza e non di arrivo per future collaborazione."

CATANIA 24-03-2016

Torna su
CataniaToday è in caricamento