rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

"Consegna urgente per il direttore", ma sono solo scarti: ecco la truffa del macellaio

Sembrava una consegna a domicilio effettuata con la massima cura, ma era invece una truffa messa in atto con metodi degni di un attore. Ieri mattina un uomo si è presentato presso un istituto di credito di Corso Sicilia indossando un camice da macellaio riuscendo a farsi pagare una busta di frattaglie

Sembrava una consegna a domicilio effettuata con la massima cura, ma era invece una truffa messa in atto con metodi degni di un attore. Ieri mattina un uomo si è presentato presso un istituto di credito di Corso Sicilia indossando un camice da macellaio. Con la massima naturalezza ha chiesto del direttore al quale doveva consegnare una busta di “prelibatezze” ordinate dallo stesso funzionario. Il macellaio aveva una tremenda premura di tornare al negozio e l’impiegata, credendo di fare cosa gradita al destinatario del pacchetto, è stata ben felice di anticipare l’importo di 50 euro al servizievole macellaio che si è subito allontanato col sorriso sulle labbra.

Naturalmente il direttore, contattato successivamente, era all’oscuro di ogni cosa. Inoltre la busta conteneva solo frattaglie di pollo di nessun valore. Sono in corso accertamenti volti all’identificazione del truffatore attraverso le immagini del sistema di video-sorveglianza dell’Istituto di credito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Consegna urgente per il direttore", ma sono solo scarti: ecco la truffa del macellaio

CataniaToday è in caricamento