rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Comune, Messina: "45 milioni di euro dell'Amt sono stati trasferiti illegalmente nelle casse comunali"

Il consigliere di Fratelli D'Italia Manlio Messina nel corso del consiglio comunale ha denunciato una presunta distrazione di fondi dell'Amt sul conto del Comune e dichiarato che intende denunciare l'accaduto alla Procura e alla Corte dei Conti

Nel corso del consiglio comunale di ieri sera il consigliere di Fratelli D'Italia Manlio Messina ha denunciato in aula una presunta distrazione di fondi appartenenti all' Amt sul conto corrente bancario del Comune di Catania. La vicenda sarebbe accaduta l'agosto scorso, quando l'intero consiglio comunale ha dovuto approvare con grande rapidità il rendiconto 2015 per permettere all'amministrazione di ricevere importanti fondi ministeriali necessari e pagare così gli stipendi dei dipendenti.

"Ci avete fatto votare quel documento il 4 agosto - dice in aula Manlio Messina - e già il giorno dopo gli stipendi dei dipendenti pubblici erano stati accreditati. Ho indagato e scoperto che quindi ci avete ricattati, perché i soldi c'erano già, o meglio, i fondi ministeriali non erano ancora arrivati e voi avete trasferito con un bonifico 45 milioni appartenti all'Amt sul conto corrente comunale, in maniera del tutto illegale. Quei soldi - continua Messina in aula - non sono vostri, ma sono dell'azienda municipale trasporti e dei suoi creditori per i quali vi è una sentenza in corso. Quindi vi elenco le ipotesi di reato che avete commesso: distrazione di fondi pubblici, peculato,abuso d'ufficio, falso ideologico, banca rotta, confusione contabile ed alti reati di tipo civile. I revisori contabili non sanno nulla di questa azione, avete commesso un atto indegno che trasmetteremo alla Procura e alla Corte dei Conti".

IL VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, Messina: "45 milioni di euro dell'Amt sono stati trasferiti illegalmente nelle casse comunali"

CataniaToday è in caricamento