menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio comunale: "Sospensione procedure esecutive per case di abitazione"

Approvate le delibere che prevedono di non adottare due programmi costruttivi di edilizia, per i quali, come ha spiegato l'assessore Di Salvo "non c'erano sotto il profilo urbanistico le competenze in quanto le aree erano in assenza di opere primarie di urbanizzazione"

Il Consiglio comunale, presieduto da Francesca Raciti, ha approvato le delibere che prevedono di non adottare due programmi costruttivi di edilizia, per i quali, come ha spiegato l'assessore Salvo Di Salvo "non c'erano sotto il profilo urbanistico le competenze in quanto le aree individuate erano in assenza di opere primarie di urbanizzazione".

Il Consiglio ha inoltre approvato l'ordine del giorno, a firma di tutti i capigruppo, con il quale si chiede al Governo della Repubblica di adottare un provvedimento di urgenza per la sospensione delle procedure esecutive immobiliari relative alla casa di abitazione per almeno 24 mesi, e comunque fino alla definizione dell'esame del disegno di legge presentato il 16 dicembre 2014 alla Camera dei deputati (c. 2778) e su cui l'Assemblea regionale siciliana si è già espressa favorevolmente.

Ad apertura di seduta, su proposta della presidente Raciti, l'Assemblea cittadina ha osservato un minuto di silenzio per le vittime del naufragio nel Canale di Sicilia. Erano presenti in aula anche il vicesindaco Marco Consoli e gli assessori Rosario D'Agata e Angela Mazzola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento